Dial

Dial Marine Srl
Contr. Donnici - 88021 Borgia (CZ)


whatsapp

In navigazione sul Tirreno Centrale,
da Salerno alle Isole Pontine


Partendo dal Marina Resort di Tropea sono tante le rotte accessibili a poche miglia o navigando a tappe tra le meraviglie della costa tirrenica.

Approdare al Marina di Arechi significa avere a poche miglia una varietà incredibile di bellezze naturali, siti archeologici, mete culturali e località rinomate in tutto il mondo. Amalfi, Ravello, Positano, Capri, Pompei, Paestum, Castellabate, Palinuro e il Cilento.

Vietri sul mare, con la sua Divina costiera dove si susseguono bellissime e incontaminate spiaggette e conche raggiungibili solo via mare.

Il pittoresco borgo marino di Cetrara, con la torre del XVI secolo che vigila sull’ingresso dello stretto porticciolo da sempre famoso per la sua pesca alla tonnara.

L’antica repubblica marinara di Amalfi, in parte distrutta da un maremoto nel 1343 e dove ancora oggi tra la fine di maggio e l’inizio di giugno, si svolge la regata storica delle antiche repubbliche marinare.

Positano, con le sue lunghissime scalinate che, dal paesino arroccato sulla montagna, scende fino alla spiaggia e al porticciolo.

Punta Campanella, che unisce il golfo di Salerno alla penisola sorrentina e dove si narra Ulisse incontrò le sirene è uno spettacolo unico per le sue pareti rocciose a strapiombo e il colore blu intenso delle sue acque che l’hanno resa un’area marina protetta.

Capri, che tanto ha dato di notorietà al nostro Bel Paese, merita un tuffo nelle sue acque cristalline sotto i faraglioni, un’esperienza che almeno una volta nella vita va vissuta.

Procida, più intima e riservata di Ischia, è uno spettacolo con la diversità della sua costa a tratti bassa e sabbiosa e improvvisamente a picco sul mare. Tante le baie e i promontori che si sono formati e che forniscono riparo per chi naviga e affascinante il sempre eterno borgo dei pescatori di Corricella: un luogo sospeso nel tempo che da solo merita la visita.

NewCondition 0.00
Pre-Order
invictus-fx190 invictus-fx190 invictus-fx190
NewCondition 0.00
Pre-Order
invictus-fx200 invictus-fx200
NewCondition 0.00
Pre-Order
invictus-fx240
NewCondition 0.00
Pre-Order
invictus-fx270 invictus-fx270
1 2 2

NewCondition 0.00
Pre-Order

CARATTERISTICHE

Lunghezza fuori tutto: 7,45 m
Larghezza max fuori tutto: 2,5 m
Numero massimo di persone: 8-10
Velocità di crociera: 25 kn
Velocità massima: 38 kn
Motore: 250 CV
Doccetta di poppa
Cabina di cortesia
Impianto WC
Verricello automatico inox con ancora inox (verificare disponibilità)
Tendalino a scomparsa
Seduta di poppa convertibile
Prendisole a prua convertibile
Frigo: 42 l
Serbatoio carburante: 270 l
Serbatoio acqua: 50 l

SERVIZI AGGIUNTIVI A PAGAMENTO
Drink di benvenuto/Aperitivo in barca/Conducente

Partenza da:
Porto di Tropea spa
Porto di Catanzaro Lido
Paratici, Iseo Lake
Bibione, Venezia

invictus-fx240

Le Isole Pontine

Salendo a nord dal tirreno tappa imperdibile è quella delle isole Pontine, che con quello che ne rimane della loro origine vulcanica,

Ponza, la più grande e la più abitata delle isole dell’Arcipelago, è appare dall’alto come una mezzaluna adagiata sul mare; lasciatevi ispirare dai 41 km di coste dell’isola, composta da coste frastagliate di rocce tufacee, con insenature, cale e faraglioni

Per molti è una della più belle isole del Mediterraneo, di certo le sue acque sono straordinarie, così come le sue spiagge e i suoi mille angoli di mare tutti da scoprire. Famose sono le Grotte di Pilato e la baia di Chiaia di Luna, con le alte pareti di roccia bianca verticali sul mare, collegata al paese da un lungo tunnel scavato dagli antichi romani, ancor oggi l’unico accesso pedonale alla spiaggia.

A pochi chilometri da Roma spunta Palmarola, la più bella e selvaggia delle isole Pontine; se ne sta sola soletta immersa nella sua natura incontaminata nel bel mezzo del mar Tirreno.

L’Isola di Zannone è la terzultima per estensione e la più settentrionale dell’arcipelago. E’ considerata il “Paradiso naturalistico delle Isole Ponziane”, costituita principalmente non solo da rocce vulcaniche ma anche da rocce metamorfiche e sedimentarie che risalgono a 200 milioni di anni fa.

Ventotene è un presepe con affaccio sul mare; un gioiello architettonico interamente scavato nel tufo con le sue casette color pastello che rendono lo scenario degno di un bellissimo quadro pittoresco. Ideale per gli appassionati di Diving per le sue ricchissime acque, con i molti relitti romani.

All’arcipelago delle isole Ponziane appartiene anche l’isolotto di St. Stefano con il suo antico carcere borbonico immerso in una natura lussureggiante.

Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder