Dial

Dial Marine Srl
Contr. Donnici - 88021 Borgia (CZ)


whatsapp
NewCondition 0.00
Pre-Order
invictus-fx190 invictus-fx190 invictus-fx190
NewCondition 0.00
Pre-Order
invictus-fx200 invictus-fx200
NewCondition 0.00
Pre-Order
invictus-fx240
NewCondition 0.00
Pre-Order
invictus-fx270 invictus-fx270
1 2 2

La Calabria del Mar Ionio, un tour da sogno lungo la Costa degli Aranci.

 

Nel centro del Golfo di Squillace, contornata da tratti di costa rocciosi che si alternano ad ampi tratti di spiaggia sabbiosa; è questo lo scenario che potrete ammirare nel percorso che da Catanzaro Lido, vi porterà a Soverato.

 

Partendo dal porticciolo di Catanzaro Lido, la prima meta, spostando la bussola a sud, è quella di Copanello di Stalettì, nel bellissimo Golfo di Squillace.  Una vasta spiaggia, con una sabbia dorata e un’imponente scogliera, sulla quale sorge il paese, meta invitante per tutti gli appassionati di snorkeling.

La tappa successiva è quella di Caminia, tra le due scogliere panoramiche ricche di grotte e testimonianze archeologiche nelle vicinanze, contornate da una bellissima vegetazione.

Assolutamente da visitare è la Grotta di San Gregorio: raggiungibile solo a nuoto o in barca, la spiaggetta è racchiusa da due pareti di roccia a strapiombo sul mare. In questa grotta, secondo la tradizione, sarebbero arrivate le reliquie di San Gregorio Taumaturgo, da cui prende il nome.

Proseguendo il tratto di costa, si arriva a Pietragrande, anch’essa incastonata tra due grandi scogliere panoramiche. Lo Scoglio Grande si trova immerso in un mare cristallino dove potrai intravedere le meraviglie di un fondale roccioso e limpido tutto da esplorare.

Infine arriviamo a Soverato! La zona balneare più famosa della movida Calabrese ionica.

Con le sue acque chiare e trasparente, Soverato è stata premiata anche quest’anno con la bandiera blu per le sua acque pulite e il maggior rispetto per l’ambiente. E’ il luogo ideale per aperitivi e lunghe passeggiate sul suo famoso lungomare.

Le Castella

 

A Nord da Catanzaro e a 20 km da Crotone, Le Castella sono un ‘affaccio alla natura e alla storia. Qui è possibile ammirare un bellissimo mare cristallino e scoprire nello stesso tempo la storia della Magna Grecia, grazie al Castello Aragonese, simbolo del borgo marino e  che emerge trionfante nel suo mare. Infatti la costa ionica calabrese è stata una importante colonia della Magna Grecia e nel corso del tempo è stata testimone dei vari passaggi: greci, romani, bizantini, arabi che lasciarono segno indelebile.

 

Le Castella si trova all’interno dell’Area Marina Protetta di Capo Rizzuto, grazie ai suoi ambienti marini ancora intatti.​

L’Area Marina Protetta è stata creata inoltre per salvaguardare anche le varie testimonianze archeologiche e i relitti di antiche imbarcazioni ritrovate nel mare: questa è una zona che testimonia un passato glorioso

La riserva marina inizia a sud di Crotone ed esattamente a Capo Donato e Le Castella è la parte finale. La costa è caratterizzata da alternarsi di promontori e golfi più o meno ampi, con insenature ampie e spiagge basse e sabbiose.

SlideshowDestinazioniSlideshowDestinazioni2Slideshowdestinazioni2.JPG
Come creare un sito web con Flazio